Centro per l'Educazione, la Cooperazione e l'Assistenza Tecnica



Politica per la qualità

“Non ci può essere crescita senza cultura e rispetto per l’uomo ed il suo lavoro sul territorio” (Bruno Zanatta)

Il C.e.c.a.t. non è mai stata un’entità economica o di potere, è nato, ed è, stimolo culturale che cerca di interpretare i bisogni per poterli soddisfare. Spinge le persone a ricercare le soluzioni e si adopera per fornire i sussidi di informazione ed assistenza tecnica perché ognuno, secondo impegno e passione possa, singolo od associato, ottenere il risultato del suo progetto. Il C.e.c.a.t. finché ci saranno uomini che abbiamo menti in “fermento” significa trasformazione significa rimodellare per ottenere di più.

“Il vino, prodotto fermentato. L’uva vale poco, il vino d’arte anche molto. E’ il vino a rendere ricco un territorio, non l’uva madre. Il vino in natura non esiste, è figlio della mente, è arte, servono teste pensanti che creino originalità, “non cervelli all’ammasso” (Bruno Zanatta)
C.e.c.a.t., da sempre impegnato nella diffusione delle innovazioni culturali attraverso azioni formative ed informative, ha intrapreso ormai da anni la strada della certificazione secondo la norma UNI EN ISO 9001:15 e rinnova periodicamente, in tal maniera, l’impegno assunto attraverso la costruzione ed il mantenimento di un sistema che permette:

a. La gestione dei processi attraverso procedure ed istruzioni operative documentate;
b. Costante aggiornamento del personale e dei collaboratori attraverso azioni interne ed esterne;
c. La messa a punto di un sistema di monitoraggio, autovalutazione e controllo;
d. La ricerca e l'acquisizione di adeguate strumentazioni di lavoro;
e. La preparazione e la gestione di adeguata modulistica di registrazione delle attività;
f. L’analisi delle informazioni di ritorno in termini di soddisfazione delle parti interessate e di confronto tra quanto pianificato ed i risultati ottenuti con ridefinizione di obiettivi periodici;
g. Il costante monitoraggio delle esigenze degli utenti e del territorio per rispondere in maniera efficace ed efficiente.
h. Rafforzare il processo di educazione permanente in partenership con la regione attraverso:
• l’attenzione ai temi locali specialmente del settore agricolo;
• l’osservazione del territorio dall’angolo visuale delle potenzialità che esso offre sul piano occupazionale (turismo, natura, agricoltura);
• Il continuo miglioramento dei servizi formativi offerti al fine d’essere strumento attivo dello sviluppo economico nostro e del territorio.

La presente Politica per la qualità viene periodicamente revisionata.

Castelfranco Veneto, 23 ottobre 2017


La direzione

Realizzazione Siti by TopsuiMotori